top of page

La Vita come Scuola: un percorso di Crescita Personale e Collettiva

Nella complessità della vita, siamo circondati da infinite opportunità di apprendimento, e la società stessa è la nostra scuola primaria. In una comunità ben strutturata, l'istruzione non è un processo separato, ma è tessuta nell'intreccio della vita quotidiana. L'importanza di una società solidamente ancorata a valori condivisi, inclusivi e di sostegno emerge come elemento chiave per la crescita individuale e collettiva.


I maestri della vita non sono solo coloro che portano titoli accademici, ma anche coloro che condividono le loro abilità attraverso l'esperienza pratica. L'educazione autentica si manifesta quando gli individui seguono le proprie inclinazioni naturali e chi è esperto in un settore offre il proprio sapere "sul campo" agli apprendisti interessati. In questa dinamica, tutti sono contemporaneamente insegnanti e studenti, creando un ciclo continuo di apprendimento reciproco.



La sincronicità diventa la guida principale nella nostra ricerca di conoscenza. Affidandoci al flusso della vita, ci fidiamo che le persone e le circostanze giuste si presenteranno per insegnarci esattamente ciò di cui abbiamo bisogno. Questo approccio curioso e aperto si estende a bambini ed adulti, riconoscendo che la vera natura della conoscenza è già in noi, pronta ad essere risvegliata.


Il gioco della vita consiste nel dimenticare e ricordare, un processo attraverso il quale abbandoniamo paradigmi limitanti per abbracciare idee espansive. Questo nuovo percorso educativo non è confinato alle vecchie forme di istruzione, ma si apre attraverso la consapevolezza dei nostri chakra della corona e l'accesso alla saggezza universale.


Il potere della conoscenza risiede nel riconoscimento del fatto che ognuno di noi ha accesso a tutto ciò che è. Trasmettere questa consapevolezza è il regalo più significativo che possiamo offrire alle persone, poiché permette loro di trasformare il mondo e costruire sistemi sostenibili, in armonia con l'intero ecosistema.


Quando si tratta dell'educazione dei bambini, anziché imporre comportamenti, dovremmo incoraggiare la partecipazione attiva e il processo di scoperta. I bambini, con la loro connessione meno offuscata alla vera natura, possono insegnarci le vie della vita armoniosa e ad una frequenza superiore.


Viviamo in un periodo di transizione, dove l'intero pianeta si eleva verso frequenze più elevate e i bambini che arrivano ora portano con sé una consapevolezza più profonda della propria natura. Ascoltarli e imparare da loro è cruciale, poiché possono fungere da guide per ricordarci ciò che abbiamo dimenticato nel corso del tempo.

In conclusione, la vita stessa è la nostra scuola e l'apprendimento avviene quando ci permettiamo di essere guidati dalla sincronicità, abbracciando il flusso naturale della conoscenza che è già presente in ognuno di noi.


51 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page